INIEZIONI PER L’EDILIZIA

Soluzioni per risolvere problemi di infiltrazioni d’acqua, umidità di risalita e per il consolidamento strutturale delle murature

INIEZIONI PER L’EDILIZIA

Applichiamo tecnologie all’avanguardia per il recupero di strutture compromesse.
Lavoriamo per il raggiungimento di soluzioni ottimali e durature, affiancando i nostri clienti fin dalle fasi della progettazione.

Le iniezioni per l’edilizia sono una tecnologia collaudata in grado di risolvere problemi di infiltrazioni d’acqua, umidità di risalita e per il consolidamento delle strutture e la sigillatura profonda delle crepe, senza dover ricorrere a interventi invasivi.

Il temine “iniezioni” comprende tutti quegli ausili tecnici che, attraverso packers o iniettori, permettono di immettere in una struttura edile il prodotto fluido più adatto a risolvere un problema specifico, come ad esempio l’impermeabilizzazione o il consolidamento.

Ambiti applicativi:

Si può fare ricorso, con successo, alle iniezioni nei seguenti ambiti applicativi dell’edilizia: fabbricati ad uso residenzialeindustriale e commerciale, infrastruttureopere idraulichetunnel e gallerie.

Iniezioni per l'edilizia

1 – Fermare le infiltrazioni d’acqua

Spesso l’acqua trafila dalle pareti attraverso i giunti, le crepe o per la porosità dei materiali da costruzione; a volte risale anche dalle fondazioni e dai pavimenti. In questi casi la soluzione consigliata prevede l’utilizzo di prodotti da iniezione caratterizzati da un’elevata velocità di polimerizzazione. Questi materiali sono principalmente a base poliuretanica o acrilica.

Il trattamento con resine idroreattive è una tecnologia di risanamento moderna che consente di risolvere il fenomeno delle venute d’acqua in modo estremamente rapido e, soprattutto, senza dover ricorrere a demolizioni invasive o ad interventi con mezzi ingombranti.

La barriera formatasi dopo l’iniezione a tergo della parete è inodore, atossica, resistente nel tempo.

Ambiti di intervento:

1.1. Iniezioni per la sigillatura delle crepe bagnate

1.2. Iniezioni controterra

1.3. Sigillatura dei solai prefabbricati

2 – Consolidamento delle murature

Ambiti di intervento:

2.1. Iniezioni di consolidamento

L’iniezione permette di omogeneizzare il comportamento della muratura andando a saturare le cavità ed innalzando, come conseguenza, la resistenza a taglio e compressione.
Al fine di saturare le cavità interne di un setto o di un pilastro murario, si procede ad iniettare al loro interno della boiacca, una malta con legante idraulico, addizionata di abbondante acqua per ottenere una miscela molto fluida.

2.2. Iniezioni strutturali con resina epossidica

Le resine epossidiche bicomponenti, a bassissima viscosità, vengono utilizzate soprattutto per l’iniezione monotitica in microfessure del calcestruzzo.
Campi di applicazione: riparazione e ripristino di travi, pilastri, solai, elementi di facciata, di rivestimenti ed architettonici, opere stradali, lavori in sotterraneo, civili ed industriali, strutture in calcestruzzo fessurate a seguito di eventi sismici, assestamenti o urti.

3 – Umidità di risalita

L’umidità di risalita viene alimentata dall’acqua presente nel sottosuolo ed interessa, di regola, i muri in mattoni e pietra e si propaga verso l’alto provocando un processo irreversibile di disfacimento degli intonaci e delle malte che legano la muratura.
E’ diagnosticabile con certezza solo attraverso una misurazione strumentale, dalla quale si ottengono dati oggettivi relativi all’intensità ed alla localizzazione dell’acqua, in superficie o in profondità nella parete, non percepibili ad occhio nudo.

Un muro umido perde, rispetto ad un muro asciutto, dal 30 al 50% del suo potere isolante, per cui disperde calore.

4 – Microiniezioni

Le microiniezioni vengono utilizzate per il riempimento di piccolissimi vuoti con iniezioni di resine o materiali minerali, eseguite a bassa pressione con pompe manuali o elettriche.
Sono usate frequentemente per la riparazione delle pavimentazioni.

Materiali da iniezione:

Ogni prodotto d’iniezione viene selezionato in base all’obiettivo che si intende ottenere e alle condizioni di umidità del manufatto. Utilizziamo i seguenti materiali da iniezione:

  • Resine Poliuretaniche: adatte per bloccare le infiltrazioni d’acqua;
  • Resine Acriliche: adatte per bloccare le infiltrazioni d’acqua;
  • Resine Epossidiche: adatte per incollaggio e consolidamento;
  • Resine Organo Minerali (Silicatiche): adatte per consolidamenti, riempimenti ed impermeabilizzazioni;
  • Emulsioni di Silani e Silossani: adatte per bloccare l’umidità di risalita;
  • Boiacche: adatte per il consolidamento di fondazioni, pilastri, volte, archi. Per il consolidamento di murature a sacco, in mattoni o in pietra.

Sei interessato alle nostre soluzioni?

Chiama ora per un sopralluogo gratuito!

Operiamo in tutta Italia